CAMPO ALBANIA

Storytelling

CoalaWeb Traffic

Today0
This month0
Total206167

Domenica, 17 Febbraio 2019

CONCORSO INTERNAZIONALE BEATA EUGENIA RAVASCO



PRIMO PREMIO
a NOEMI LAVAGNINI

del V Liceo Socio-psico-pedagogico di PESCARA CENTRALE per un lavoro di pittura che ha presentato le seguenti caratteristiche

 

MESSAGGIO

Il tema scelto è quello dell’educazione e promozione della donna. L’autrice ha rappresentato una ragazza dai tratti non distinguibili per indicare l’importanza della persona indipendentemente dalla razza, classe sociale ecc. Essa tiene in mano un aquilone, segno della libertà, ricoperto dalla frase: “La vita dell’uomo è paragonata all’orologio. Se la ruota maestra non cammina bene, l’orologio è guasto; se il nostro fine non sta in cima ai nostri pensieri siamo rovinati” (Beata Eugenia) Al centro dell’aquilone c’è una croce, simbolo della fede, dalla quale fuoriescono le lancette di un orologio che hanno lo stesso significato della frase “È importante non sprecare il tempo che passa tenendo in mente l’obiettivo finale: la realizzazione personale con l’aiuto di un cammino di fede (croce)”

TECNICA

Il dipinto è stato realizzato con diverse tecniche: partendo dallo sfondo troviamo l’utilizzo di
pennellate veloci su cielo e mare; con i polpastrelli delle dita è stato personalizzato per poi
renderlo più realistico applicandovi la vera sabbia.

La tecnica della tridimensionalità è stata usata sia per l’aquilone che per i pianeti.

Per l’aquilone è stata usata la carta velina allo scopo di coinvolgere maggiormente l’osservatore; per i pianeti, simbolo delle virtù fondamentali dell’intero universo e vissute in modo straordinario da Madre Eugenia, è stata usata la tecnica della tela intrecciata dando così rilevanza al loro significato.

L’UMILTÀ: pianeta con le sfumature marroni

LA SINCERITÀ: pianeta con le sfumature gialle

L’AMORE: pianeta con le sfumature rosse 

Please publish modules in offcanvas position.

Free Joomla! template by L.THEME